15.4 C
Milano
lunedì, Settembre 26, 2022

Si è concluso venerdì 10 giugno 2022 l’evento tanto atteso di Associazione M.A.I.A. Dopo due anni di pausa forzata dalla pandemia, l’Associazione torna a incontrare nuovamente i propri associati in un evento a loro dedicato: Fire Day 2022. Nell’ultimo triennio l’Associazione è cresciuta in modo esponenziale e lo dimostrano i numeri di partecipazione all’evento:

  • 117 aziende rappresentate nell’Assemblea del mattino
  • 350 persone presenti al convegno del pomeriggio
  • 19 stand espositivi in area expo
  • 7 associazioni di settore ospiti alla sessione del pomeriggio

Nella Sessione mattutina si è svolta la consueta Assemblea annuale degli Associati, in cui è intervenuto l’arch. Marco De Gregorio, Technical Project Manager Innovazione e Sviluppo di UNI Ente Italiano di Normazione, per un’aggiornamento dei lavoro di revisione della norma di manutenzione degli estintori, UNI 9994/1 e per la presentazione della convenzione che UNI ha recentemente stabilito con Associazione M.A.I.A. Nel pomeriggio, invece, si è tenuta la tavola rotonda “MANUTENZIONE ANTINCENDIO. UN CAMBIAMENTO EPOCALE OLTRE OGNI POSSIBILE IMMAGINAZIONE” che ha visto la partecipazione di relatori d’eccezione quali:

  • ing. Fabio Dattilo – ex Capo del C.N.VV.F.
  • ing. Guido Parisi – Capo del C.N.VV.F.
  • ing. Michele Mazzaro – Uff. di Coordinamento e Vicario del Dir. Centrale per la Prevenzione e Sicurezza Tecnica
  • ing. Massimo Nazzareno Bonfatti – Direttore Centro Studi ed Esperienze della Direzione Centrale per la Prevenzione e Sicurezza Tecnica

“Siamo riusciti dopo anni di lotte a far riconoscere la figura del Tecnico Manutentore Qualificato alle Istituzioni preposte al settore – commenta il Presidente ing. Sandro Marinelli – che hanno emanato dei decreti, grazie soprattutto all’ing. Fabio Dattilo, ex Capo del Corpo che ha voluto questo, proprio perché la manutenzione antincendio da Cenerentola sta diventando una Principessa. Tutti la vogliono fare, tutti l’hanno scoperta ed è un passaggio che non si può evitare perché nella crescita di un settore così delicato come la manutenzione antincendio non c’è più spazio per gli improvvisatori. Bisogna fare formazione, farla bene, diventare dei professionisti e garantire la sicurezza di tutti i cittadini con la qualità e non con le chiacchere.” Fire Day è stato quindi un grande successo, sia dal punto di vista dei contenuti che della partecipazione, risultato che rispecchia appieno il cambio di passo che l’Associazione ha instaurato nell’ultimo triennio, dimostrato dal continuo afflusso di nuovi associati che contano ad oggi oltre 320 Aziende.

Per chi non ha potuto presenziare all’evento è disponibile la videoregistrazione della Tavola Rotonda “MANUTENZIONE ANTINCENDIO. UN CAMBIAMENTO EPOCALE OLTRE OGNI POSSIBILE IMMAGINAZIONE” . Per visionarla è necessario compilare il form di contatto, cliccando sul tasto qui di seguito. Il sistema invierà link di collegamento all’e-mail indicata.

INTERVISTE AI RELATORI DELLA TAVOLA ROTONDA DI FIRE DAY 2022

VIDEO REPORT

FOTO GALLERY